immagini, fotografie e vista dal satellite

Salerno

Geografia: altitudine m. 4 s.l.m. superficie comunale kmq. 59 2. Salerno è situata sull'omonimo golfo a nord del fiume Sele e della foce dell'lrno. La città e ricca di giardini e di bei palazzi che si affacciano sul mare. La stagione ideale per visitare Salerno è l'estate quando i vicoli dei paesini sparsi nelle colline e le spiagge attirano i turisti per le loro bellezze incontaminate.

Storia: Salerno fu un'amtica colonia romana nel 197 a.C.. Venne contesa più volte tra i Greci e i Goti, nel XII sec. fu conquistata dai Longobardi ed entrò così a far pane del ducato di Benevento. Divenne in seguito capitale di un principato indipendente. Appartenne alla dinastia di Guaiferio e in seguito a Roberto il Guiscardo mantenendo sempre un ruolo di importanza grazie anche alla fondazione della Scuola di Medicina. Sotto gli Svevi Salerno decadde notevolmente e dopo loro anche con gli Angioini, gli Orsini, i Sanseverino e i Grimaldi. Fu teatro di guerra durante i moti spagnoli, entrò a far pane della Repubblica Partenopea e partecipò vivamente ai moti risorgimentali.

Monumenti: Acquedotto Medievale: resti dell'arcate dell'VIII secolo. Teatro Verdi del XIX secolo con bronzo dell'Amendola e affreschi. Episcopio risalente al 1200 con capitelli decorati. Palazzo dell'Amministrazione Provinciale costruito nel XIX secolo.

Musei: Pinacoteca (p. Luciani). Museo Archeologico Provinciale (v. Sam Benedetto) con raccolta di materiale archeologico del territorio salernitano. Museo del Duomo (v. Monterisi): raccolta di dipinti di maestri locali di diverse epoche.

Fiere: Festa di S. Matteo (settembre). Fiera dell Artigianato (luglio).

Informazioni turistiche: Sette Chiese nella grotta (Olevano sul Tusciano): La provincia di Salerno è costellata di grotte dedicate a San Michele, ma la zona di Olevano sul Tusciano è una tra le più caratteristiche in quanto sono state costruite nelle rientranze della roccia ben sette chiese. Risalgono tutte all'IX secolo e molte di queste contengono degli affreschi stupendi.

Gastronomia: Fichi di cioccaito, cianfotta, impepatella di cozze, panzanella alla marinara, minestra mantata, sarago al forno, sorra, zucchine a scapece.

Vini: Irno Vino di Giovi, Montecorvo, Gragnano, Biancolella, Vesuvio, Amarischia, Rosso di Procida, vino di Lettere, Rosè dei Colli.

Artigianato: lavorazione della madreperla, del corallo e del cammeo, ceramiche e porcellane, scarpe di corda, oggetti in paglia e rafia, ricami, merletti, seterie, lavori in legno intarziato.

Inserisci un luogo da ricordare
Titolo:
Descrizione:
Indirizzo:
Codice di sicurezza: >>

Info

Numero Famiglie
48.397
Kub Foto Salerno
(salerno)
Il Comune di Salerno fa parte di:
Regione Agraria n. 13 - Colline litoranee di Salerno, Associazione Cittą Italiane Patrimonio Mondiale Unesco, Associazione delle Cittą d'Arte e Cultura (CIDAC)
Zona
Italia Meridionale
Codice Catastale
H703
Prefisso Telefonico
089
Numero Abitazioni
52.195
CAP
84100
Codice Istat
065116
Sito Ufficiale
(salerno)
Eventi, Feste e Sagre
Festa di San Matteo (21 settembre)
Festa Patronale
21 settembre
Provincia
Salerno (SA)
Kataweb Cittą
(salerno)
Santo Patrono
San Matteo
Denominazione Abitanti
salernitani
Guardia Costiera - Capitaneria di Porto
(salerno)
Regione
Campania

Paesi in provincia di salerno

Acerno - Agropoli - Albanella - Alfano - Altavilla Silentina - Amalfi - Angri - Aquara - Ascea - Atena Lucana - Atrani - Auletta - Baronissi - Battipaglia - Bellizzi - Bellosguardo - Bracigliano - Buccino - Buonabitacolo - Caggiano - Calvanico - Camerota - Campagna - Campora - Cannalonga - Capaccio - Casal Velino - Casalbuono - Casaletto Spartano - Caselle in Pittari - Castel San Giorgio - Castel San Lorenzo - Castelcivita - Castellabate - Castelnuovo Cilento - Castelnuovo di Conza - Castiglione Dei Genovesi - Cava de' Tirreni - Celle di Bulgheria - Centola - Ceraso - Cetara - Cicerale - Colliano - Conca Dei Marini - Controne - Contursi Terme - Corbara - Corleto Monforte - Cuccaro Vetere - Eboli - Felitto - Fisciano - Furore - Futani - Giffoni Sei Casali - Giffoni Valle Piana - Gioi - Giungano - Ispani - Laureana Cilento - Laurino - Laurito - Laviano - Lustra - Magliano Vetere - Maiori - Mercato San Severino - Minori - Moio della Civitella - Montano Antilia - Monte San Giacomo - Montecorice - Montecorvino Pugliano - Montecorvino Rovella - Monteforte Cilento - Montesano sulla Marcellana - Morigerati - Nocera Inferiore - Nocera Superiore - Novi Velia - Ogliastro Cilento - Olevano sul Tusciano - Oliveto Citra - Omignano - Orria - Ottati - Padula - Pagani - Palomonte - Pellezzano - Perdifumo - Perito - Pertosa - Petina - Piaggine - Pisciotta - Polla - Pollica - Pontecagnano Faiano - Positano - Postiglione - Prignano Cilento - Ravello - Ricigliano - Roccadaspide - Roccagloriosa - Roccapiemonte - Rofrano - Romagnano al Monte - Roscigno - Rutino - Sant'Egidio del Montalbino - San Marzano sul Sarno - San Mauro Cilento - San Mauro La Bruca - San Pietro al Tanagro - Sacco - Sala Consilina - Salento - Salerno - Salvitelle - San Cipriano Picentino - San Giovanni a Piro - San Gregorio Magno - San Mango Piemonte - San Rufo - San Valentino Torio - Santa Marina - Sant'Angelo a Fasanella - Sant'Arsenio - Santomenna - Sanza - Sapri - Sarno - Sassano - Scafati - Scala - Serramezzana - Serre - Sessa Cilento - Siano - Sicignano Degli Alburni - Stella Cilento - Stio - Teggiano - Torchiara - Torraca - Torre Osaia - Tortorella - Tramonti - Trentinara - Valle dell'Angelo - Vallo della Lucania - Valva - Vibonati - Vietri sul Mare

Punti di interesse

Per aggiungere un punto d'interesse, seleziona un comune d'Italia e clicca sul punto esatto in cui inserire un luogo d'interesse. Compila il modulo e salvalo!